Annunci

Timballo di pipistrelli martellati

-emiliaCon il 1° ottobre è ufficialmente iniziata la nuova stagione agonistica 2015-16 e come sempre prima di poter assaggiare, solleviamo il coperchio e vediamo cosa bolle in pentola.
Una nuova stagione degna di Masterchef versione EmRom sta decollando con alcune ma rilevanti specialità enogastronomiche.
A Ferrara finisce l’avventura Nuotatori Estensi per fusione nella nuova figura CUS Ferrara. Svincolati tutti gli atleti, la figura di direttore tecnico del CUS sembra accertato sia Athos Gualandi, inconfondibile fischio dell’area ferrarese che lascia il Delfino93. A Portomaggiore chiude il vuoto Andrea Cogorno che lascia il doppio incarico di presidente e coach del Putinati.
Tra gli atleti in movimento, Laura Scarantino attraversa diagonalmente l’incrocio e la vedremo al CUS con Crupi e Santinato, poi i tanti “forse” che sono in arrivo si concretizzeranno al tesseramento come Scafuri al De Akker.
Situazione che così, senza assaggiarla, presenta  l’Otello Putinati decisamente scotta.
Dopo la partenza di Gualandi, pare disponibile l’opzione Argenta per chi non avesse intenzione di rimanere a Porto, visto la distanza da Ferrara. Viene dato per certo,  e ne assorbirà alcuni atleti.azzurra91
Da Bologna non arrivano segnali di fusioni e abbandoni clamorosi come la scorsa stagione: si registra però l’arrivo alla corte Azzurra di Fabrizio Bastelli di 5 atleti tra i quali sono noti Carlotta Fiordoro e Stefano Ancarani che lasciano Imolanuoto. Imolanuoto che però ritrova in condivisione con Verona Fabio Scozzoli.
De Akker Alto Reno, dopo la frenetica attività omnidirezionale della scorsa stagione, si trasforma in De Akker Team e, dopo la rottura con il Cienne, ingaggia Federico “King Shark” Bocchia.
A proposito di Cienne, oltre alla solidità dell’Orso volante, il vero obiettivo olimpico sarà gerovitalizzare Martina Grimaldi dopo il rientro tra le mura amiche. L’intervento di coach Cortesi sarà fondamentale.
greg vs sindacoA Modena oltre alla nuova piscina di Carpi inaugurata con la sfida  sindaco – Greg, e gestita da Luca, padre di Greg, la news, che tanto news non è più, viene da Modena Nuoto che chiude la cucina.
Svincolati per tempo tutti gli atleti, IMG-20150915-WA0001questi seguiranno Matteo Poli e confluiranno alla Sea Sub che fino ad ora, nell’ambito FIN aveva sviluppato solo attività nel sincro, conterà anche su nuoto e pallanuoto. Cambio di nome non di sostanza.
Uniche variazioni potrebbero allora registrarsi solo nel settore salvamento. Martina Mazzi e Federica Ferraguti, atleta e tecnico fuoriuscite dai Nuotatori Modenesi, si mettono in proprio ed hanno iniziato a gestire in autonomia il loro progetto rescue. Il colore della casacca non mi è stato ancora rivelato dalle interessate, ma è in via di definizione.
RTRN_FIN_2015-2016Se reggono gli equilibri a Ravenna, un altro vortice di novità avvolge il Titano. E’ appunto di pochi giorni fa (30/09 sera) la presentazione di Maurizio Coconi quale nuovo C.T. della Nazionale biancazzurra dopo che Max DI Mito aveva seguito il richiamo ADN di Di Nino a Casertaconf stampa FSN. Un po’ più stropicciato dell’immagine memorizzata quando era responsabile delle giovanili azzurre è certamente fornito dell’ intuito e l’esperienza che serve per fare crescere al meglio l’esuberante Federazione Sammarinese
Si tratta comunque della seconda figura di prestigio che sale il monte della Repubblica visto che in Gens Acquatica è approdato Luca Corsetti.
Uno dei tecnici nazionali emergenti della scorsa stagione sarà seguito da alcuni sui atleti di primo piano: oltre ai militari Simone Sabbioni ed Elisa Celli, anche Marco Paganelli ed altri giovani che (se ho capito bene) manterranno il tesseramento Swim Pro SS9. Nelle transumanze universitarie, potrebbero raggiungere Corsetti anche alcuni atleti  che frequenteranno l’università a Rimini: Ferraguti da Parma e Cuzzani da Bologna e che che in questo modo andranno a formare, anche solo per età, un gruppo di lavoro molto interessante.gens aquatica RSM2
La trasversalità regionale di Swim Pro SS9 dovrebbe quindi rimanere più o meno invariata. Reggiana Nuoto ha presentato i quadri tecnici che ne indicano i vertici del sodalizio, NC Parma lavora come solito soprattutto sui giovani e altrettanto fa Finale Emilia anche se il team Futura vedrà spostarsi sempre per scelta universitaria e in direzione CUS Ferrara, Giulia Terzi che dovrebbe trovare (sempre da SS9) anche Michael Bianchini in arrivo da Pol. Riccione.
In Romagna questo è forse l’unica realtà che si trasforma: riduce gli impegni e modifica gli obiettivi che seppur non dichiarati, sono di facile deduzione.

Infine confermo la regola: per poter rendere corrette le eventuali inesattezze presenti, non esitate a contattarmi o commentare.

08/10/2015 Ferrara – E’ arrivata all’ora dell’aperitivo. La provincia più bollente dell’estate con questa comunicazione si sistema: nasce il Nuoto Club Ferrara.   La notizia apparsa attorno a mezzogiorno completa il quadro.

“A.S.D. Delfino ’93, Centro Nuoto Copparo S.S.D., Argenta Nuoto A.S.D., A.S.D. Nuoto O. Putinati, B.Blu S.S.D. sono orgogliose di comunicare che si è costituito un nuovo sodalizio sportivo capace di coinvolgere atleti di tutta la provincia di Ferrara per gareggiare ad alti livelli e promuovere le discipline natatorie.
Nasce così, dalle esperienze di 5 società radicate nel territorio ferrarese, il Nuoto Club Ferrara A.S.D.”

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,

5 responses to “Timballo di pipistrelli martellati”

  1. Gigio says :

    Un articolo strano a mio avviso…tra i tag metterei De Akker e ne eliminerei altri…

  2. Stefano says :

    Perchè un articolo strano? Togliere dei Tag ? come sei cattivo…

  3. Resolver says :

    Dico la mia, criticabilissima opinione, Qua è un posto virtuale che parla di nuoto con un’attenzione particolare alla Regione Emilia Romagna. Certo gare risultati records convocazioni premiazioni sono (ovviamente) l’ossatura dei posts e relativi commenti. Visto che un 100 stile non è come una partita di calcio su cui puoi ricamare per una settimana … di che (altro) parliamo tra appassionati del settore ? E i vari (e inevitabili) rimpasti di inizio stagione fanno parte del copione. Anche perchè al risultato di rilevo concorrono (quasi sempre) le doti dell’atleta, la bravura del tecnico, la lungimiranza della squadra ecc ecc. E’ inizio stagione, gli equilibri si modificano, qualcuno magari è più ferrato su una provincia e meno su un’altra. Fabrizio raccoglie queste info, le ordina e ce le serve comode comode pronte da leggere. Non ci trovo nulla di ‘strano’, ma se mi volete illuminare su cosa mi è sfuggito di strano ne sarò più che felice .

  4. Gigio says :

    Strano perchè diverso dal solito…nessuna polemica, non era mia intenzione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: